& More... Copic Tutorial

Gazebo in pergamano

30/08/2017

Buongiornoooo a tuttiiiii :-))))
qualche mese fa o poco più, la Magnolia ha fatto un live con un mini concorso
mostrando il negozio ed i vari scaffali, mensole e ogni sorta di ben di dio!!! :-))))
Io come una bimba, ero con il musetto spiaccicato sul monitor del cellulare
ed ho notato molteeeee più cose rispetto alla mia visita dal vivo
e siccome già l’oggetto nascosto era già passato…
:-)))) ahahahahah esattoooooo mi sono concentrata sulla merce!!!!
Voi che avreste fatto???? :-)))))

Elisa girava nel negozio riprendo….
Anna spiegava questo e quel prodotto dando spiegazioni sull’utilizzo,
quando ad un tratto vengo “colpita”….
forse meglio dire “travolta” da questi nuovi strumenti straniiiii…
un punteruolo??? Colori??? Carta??? Piastre????
:-OOOO ohhhhhhh ma cosa è????
Anna inizia a spiegare ed ad un tratto dice: “Questa è la sezione Pergamano…. ”
:-OOO pergachéééé??? Stop… devo rimettere il video dall’inizio appena finisce la diretta…
guarda guarda et voilà… NUOVA NECESSITA’ PERGAMANO ON!!! :-))))

Così decido di comprare la carta, il punteruolo, un dotter per embossare,
qualche piastra e mi faccio uno starter kit!!!
:-)))) in rete inizio a cercare video e indovinate un po’????
Anna è super esperta ed ha realizzato anni fa un video che trovate qui.
:-)))) GRANDEEEEE ANNAAAA e GRAZIEEEEE!!!!
Ho abbozzato una card per provare a capire come embossare la carta e come tagliarla,
una volta realizzata la mia mente vagava e vagava alla ricerca di un’altra cosa da creare!!! :-)))
E così, visto che è un anno più o meno che vorrei realizzare un gazebo,
mi sono detta perché no in fondo sono 8 pareti e un tettoooo, giusto??? :-)))) ahahahaha
Okkk okkk basta con le parole, non è perfetto e ci sono tanti errori, ma questo è il mio Gazebo. :-))))

:-)))) Vediamo insieme cosa ho utilizzato per realizzarlo.

I° STEP – Occorrente

:-))) Per realizzare il gazebo ho utilizzato la carta pergamano, un tappetino da perforazione pesante,
ed uno da embossing, una multi grid per ricalcare i fiori e realizzare il taglio dei vari pezzi,
una penna gel bianca per delineare le linee da tagliare e embossare,
un punteruolo ad 1 ago per perforare la carta ed un dotter per embossarla, la cera e la colla pergamano.
Io ho utilizzato i Copic per colorare i fiori, ma ho provato anche i distress, i colori a cera pergamano
e le matite e mi è piaciuto tutto. :-))) ricordate che è la mia prima prova, quindi vi terrò aggiornati su cosa è meglio e su cosa evitare per non rovinare la carta…. prima devo studiare ovviamente!!! :-))) ahahahhah

II° STEP – Disegniamo i vari componenti sulla carta pergamano

:-))) Con la penna gel bianca ed una riga ho realizzato l’ottagono della base, il tetto ed il sottotetto, ecc.
una volta creato il perimetro di tutto aiutandomi con la griglia ho iniziato a decorare
la parte interna a mio gusto e…. siiiii anche scegliendo dei motivi facili da realizzare. :-))))

III° STEP – Ritagliamo i componenti

:-))) guardando il video di Anna mi è piaciuto tantissimo il bordo esterno lavorato
che ha realizzato con le forbici, ma ahimé il mio non era così bello!!! :-(((
Quindi Anna appena organizzi un corso io sono già seduta lì!!!! :-))))
Così ho optato per il bordino lavorato realizzato con le griglie,
forando con il punteruolo ad 1 ago il perimetro esterno dei vari pezzi.
A me piace che si veda la linea del perimetro e così sono rimasta un po’ distante
e potete vederlo nella foto :-)))

:-)))) la base del gazebo ed il tetto piccolo è pronto,
ora stessa cosa anche per gli altri pezzi!!!

IV° STEP – Coloriamo i dettagli

:-))) Per colorare il tetto e gli altri componenti, ho lavorato la carta al rovescio.
Con i Copic G05, R27, Y38 ho colorato le foglie ed i fiori
e con il dotter ho embossato le parti bianche che vedete in foto.
:-)))) a parte la mia realizzazione piena di errori,
non la trovate STUPENDAAAAA questa tecnica???

:-))) ho prima colorato tutto e poi ho iniziato ad embossare la carta.

V° STEP – Assembliamo

Et voilà tutto tutto pronto per essere assemblato!!!! :-))))
:-))) per incollare i vari componenti ho utilizzato la colla pergamano,
vi devo dire che è stupenda, ancora più favolosa della tacky glue!!!
:-))) poche gocce di colla, posiziono i pezzi, sistemo i pezzi per farli combaciare et voilà è tutto incollato!!!
:-))) bianca appena la si usa, ma diventa trasparente appena asciutta!!!
Credo che la userò anche con altri materiali!!! :-))))

:-))) ed ora facciamoooo un po’ di fotooooo??? Cheeseeeeee

Ora prima di salutarvi e dirvi che ci vediamo al prossimo progetto
devo assolutamente fare una cosa, pronti??? :-)))

:-)))) Ehm ehm voce impostata e…
Si ringrazia il TroppoMarito per avermi permesso di smontare
la sua collezione di Lego e di avermi permesso di creare la mia scena!!!!
GRAZIEEEEEEE… e siiii ho rimesso tutto a posto!!! :-PPP

Un mega abbraccioooooo :-))))

troppostella_firma_post

*—*—*—*—*—*—*—*—*—*—*—*—*—*

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *